LUNA PIENA - 9 giugno 2017
Sole in Gemelli - Luna in Sagittario

20811_988914927809217_4145572116115751787_n

L’energia di questa Luna Piena Gemelli- Sagittario ci permette di entrare in contatto con la Mente Ispirata.

Il Sole in Gemelli è connesso a MERCURIO, il Messaggero alato, l'Androgino adolescente in continuo movimento tra Cielo, Terra e Mondo sotterraneo.

Mercurio rappresenta la nostra mente che esplora la realtà nelle sue infinite forme, la curiosità, il desiderio di conoscere, di attraversare mondi e stati dell’anima, di comunicare.

È la nostra mente che conosce e crea relazioni.
(qui trovate altre informazioni su
Mercurio).

La Luna è piena nel
Sagittario, segno connesso tradizionalmente a Giove, il principio etico e religioso che unifica, che incarna la nostra capacità di dare senso e direzione alla nostra vita, rappresentata dalla freccia del centauro puntata verso il Cielo.

In questa epoca, è
Chirone, il Saggio guaritore ferito, il Centauro che dà forma a queste qualità.
Menziono qui brevemente alcuni passaggi della storia e della simbologia di Chirone, che tornerò presto ad approfondire.

CHIRONE è il Saggio conoscitore della musica, delle erbe officinali, delle arti militari così come della medicina, dell’astronomia e dell’astrologia.
Egli opera nel mondo mosso dalla compassione e del desiderio di aiutare gli altri.

E' stato concepito con un atto di violenza di Saturno sulla Ninfa Filira, che si era trasformata in giumenta per sfuggire al dio, e viene abbandonato alla nascita.
In quanto centauro, quindi, incarna i tre livelli dell'essere: animale, umano e divino.

Ferito nella parte animale dal veleno mortale dell’Idra, non può morire perché immortale a causa della sua parte divina.

Rappresenta quindi il Guaritore ferito che ben conosce la sofferenza umana, è radicato sulla terra e, nella luce della conoscenza, si affida con fiducia alla visione.

Chirone è l’energia di Fuoco, l’ispirazione, la Saggezza che sorge dal vedere le connessioni, dal dare un senso e una direzione a tutto ciò che conosciamo.


In questa Luna Piena è attivata la nostra energia che esplora mondi lontani, nel tempo e nello spazio: mondi fisici, mentali, emotivi e spirituali.
Questa energia spirituale ci spinge con coraggio a contattare la ferita e a portare guarigione, e la ferità viene da lontano, dal nostro passato karmico e familiare.

Infatti, il pianeta Chirone è stato scoperto tra Saturno e Urano il 1° novembre 1977, nel giorno di Ognissanti, quando ricordiamo i defunti.
Ancora oggi è considerato un oggetto celeste misterioso, un vero
Messaggero delle Galassie che sta attraversando il nostro sistema solare e che presto scomparirà di nuovo nell’infinità siderale.

Chirone
è l’energia chiave per l’AstroGenealogia, nel suo illuminare le storie familiari e indicare una via di guarigione.

Chirone è la guida saggia che permette il passaggio da Saturno, il passato familiare e karmico, e Urano, la Divinità che rappresenta l’essere originale e unico che ognuno di noi racchiude in sé, oltre i condizionamenti del passato.


Chirone in questo momento è nel segno dei Pesci, insieme a Nettuno.
Ed entrambi rappresentano la via per attraversare la paura, i dubbi, l’incertezza che avvolgono molti cuori in questo momento.

E’ la via della Saggezza, della Compassione, del sentire che siamo tutti connessi e che la guarigione di ognuno di noi è la guarigione di ogni essere senziente.

Questa Luna piena, in particolare, nel segno del Sagittario ci chiede di fermarci, di creare spazio, di lasciare che sia l’intuito, il cuore, la fiducia a creare le condizioni per il prossimo passo.

Non è la mente razionale, non è la volontà: è il
cuore guidato dalla fiducia, dalla visione, dal sentirci parte di un unico organismo vitale e pulsante che ci permetterà di dare senso e direzione a questo momento di passaggio.

In questi giorni troviamo il tempo per aprirci con fiducia all’intuizione, lasciando che sia la Luna ispirata dal Sagittario
e portatrice della guarigione di Chirone
a illuminare i nostri prossimi passi, per il Beneficio di tutti gli Esseri.

Le stelle

"Pour les uns, qui voyagent, les étoiles sont des guides"
Per i viaggiatori, le Stelle sono delle guide.
Le Petit Prince, Antoine de Saint-Exupéry
___________________________


LUNA Nuova in Gemelli

OK

Con questa Luna Nuova, usciamo dall’intensità dell’energia
Toro-Scorpione, sperimentata nelle ultime settimane:
il ciclo naturale di Vita/Morte/Vita, nel quale Demetra (la Vita) e Plutone (la Distruzione) si fronteggiano e poi si incontrano attraverso Core, la Fanciulla, che diventa Persefone, portatrice di luce, regina del mondo sotterraneo.

Questa Luna Nuova, che si forma nel segno dei Gemelli, ci fa volare sulle ali leggere di
Mercurio, l’androgino adolescente che ci svela le infinite forme della realtà.
E’ proprio Mercurio, il Messaggero degli Dei, in eterno movimento tra Cielo, Terra e Regno sotterraneo, che ci guida fuori dall’ombra.

E’ l’essere che, nella leggerezza del volo, ci dona la curiosità, il desiderio di esplorare i mondi, di andare oltre i confini, di scoprire e di comunicare.

E' la nostra mente che esplora, conosce, comunica.
E’ l’Aria che permette la Vita attraverso il respiro, lo scambio dentro/fuori/dentro.
E’ lo Spazio senza limiti che contiene la manifestazione di ogni cosa.
(Altre informazioni qui:
Mercurio)

Sole e Luna uniti nell’Aria dei Gemelli ci invitano all’apertura della mente, alla curiosità e al piacere di incontrare la realtà in ogni sua manifestazione, senza giudicare, godendo di ogni forma percepita,
oltre il giudizio che crea dualità tra bene/male, spirito/materia, alto/basso,…

Per il Buddhismo cuore e mente sono la stessa realtà e hanno sede nel cuore: solo se la mente è aperta, il cuore si apre.

E Giove, retrogrado nel segno della Bilancia, ci invita con forza a incontrare l’altro nella leggerezza: mantenere lo sguardo puro, curioso, aperto di Mercurio, scegliendo lo scambio e la complicità.

Solo così potremo aprire il cuore e la mente, solo così ci accorgeremo che l’altro non è ‘altro’ da me:
è il
Gemello nel quale mi rispecchio e mi riconosco, e al quale finalmente posso ricongiungermi, perché nella sua bellezza, nella sua unicità, nella sua umanità colgo la mia bellezza, la mia unicità, la mia umanità.

In questa Luna Nuova ci apriamo per incontrare e riconoscere l’altro dentro di noi e sperimentare la realtà nell’infinito caleidoscopio di forme.

Alla prossima Luna Piena con il Sole in Gemelli e la Luna in Sagittario contatteremo la fede, la visione, la capacità di discernere tra gli infiniti aspetti del reale, trovando senso e direzione al nostro procedere.

May we embrace ourselves and all beings
with compassion and loving kindness.

May all beings be free from suffering.
May all beings be happy.

Mercurio